Cifoplastica e vertebroplastica

U kategoriji: Tipi di interventi 0 komentara

Fratture osteoporotiche della colonna vertebrale sono ormai frequenti problemi clinici. Questo fenomeno diventa più significativo in quanto l’età media della popolazione è in crescita. A prescindere dalle conseguenze potenzialmente gravi, molte di queste fratture sono inizialmente asintomatiche e sembra che causino cambiamenti quasi impercettibili, come riduzione del’altezza e po ‘curvo.Solo il 25% al 35% delle fratture osteoporotiche della colonna vertebrale crea problemi clinicamente manifestati come un forte dolore, per il quale  il paziente è legato al letto.Nella maggior parte dei pazienti, questi situazioni dolorosi possono essere trattati con successo con una speciale combinazione di farmaci, adattando le attività quotidiane e di indossando ortesi.

Pazienti in cui non c’era alcuno miglioramento dopo i trattamenti conservativi rappresentano un gruppo il cui trattamento è una sfida. In questo gruppo di pazienti il ​​trattamento chirurgico di ciò che sappiamo fino ad ora non dà buoni risultati per alti rischi chirurgichi e le difficoltà tecniche connesse con una ridotta qualità di osso osteoporotico.Indietro di venti anni  di tecnica di non-operativo trattamento, anche le prevenzioni di queste fratture sono stati perfezionati, in modo che oggi frattura osteoporotica della colonna vertebrale può essere evitata, e in modo rapido e sicuro trattata con vertebroplastica e cifoplastica .

Vertebroplastica

Vertebroplastica è stata originariamente sviluppata  in Francia 1986 anno, in America è utilizzata dal 1991, mentre in Croazia sono stati registrati casi sporadici d’uso di questo metodo. Vertebroplastica è una mini-invasiva, non chirurgico metodo che è stato progettato per l’alleviazone il dolore e per il prevenzione del formazione di fratture da compressione.

Vertebroplastica letteralmente significa indurimento dei vertebri. Oltre il risoluzione d’ un senso di dolore , vertebroplastica è  anche utilizzata per contenere le vertebre, che sono estremamente osteoporotiche, ma non ancora fratturate,cioè,  non è ancora venuto in mente lo sviluppo di frattura da compressione.

Cifoplastica

La cifoplastica è un trattamento più nuovo per i pazienti con frattura dolorosa di colonna vertebrale causata da osteoporosi. Come la vertebroplastica, cifoplastica è una procedura minimamente invasiva che può mitigare al 90% del dolore causato dalla frattura osteoporotiche da compressione.  Oltre ad alleviare il dolore, la cifoplastica può stabilizzare le fratture, ripristinare l’altezza delle vertebre, e quindi l’altezza dei pazienti  e ridurre la deformità della colonna vertebrale.

Come viene eseguita la cifoplastica?

La cifoplastica viene eseguita in anestesia locale o generale. Con la guida dei raggi X si fanno i due piccoli tagli attraverso i quali è posta una sonda nello spazio vertebrale dove si trova la frattura. Attraverso la sonda nella vertebra si incorpora un palloncino che viene riempito di contrasto ad alta pressione realizzando così una normale altezza della vertebra. Il contrasto viene poi sostituito con PMMA cemento (il cemento stesso usato nella vertebroplastica), che conserva il ripristino dell’altezza vertebrale. Il cemento indurisce rapidamente, in modo da stabilizzare la vertebra, che porta ad una riduzione dei livelli di dolore.


Vantaggi di vertebroplastica e cifoplastica

Le limitazioni dei tradizionali modi di trattamento di questi tipi delle fratture della colonna vertebrale hanno risultato con la stabilizzazione della procedura  del restauro come vertebroplastica e cifoplastica. Queste procedure offrono le nuove opportunità per la prevenzione e il trattamento delle fratture da compressione della colonna vertebrale e di alleviare il dolore, la possibilità  della formazione di frattura e la correzione delle deformità causate da fratture della colonna vertebrale.

Ulteriori vantaggi di queste procedure sono:

  • Breve durata della procedura
  • Esecuzione in anestesia locale o indotta
  • La permanenza media in clinica dura poche ore dopo la procedura, ad un massimo d’uno giorno
  • I pazienti possono tornare rapidamente alle normali attività della vita quotidiana
  • Fissaggio delle vertebre che sono a rischio di frattura

Entrambe le procedure, vertebroplastica e cifoplastica usano il cemento come materiale che viene iniettato direttamente nella vertebra fratturata. Questo stabilizza la frattura e ridurre il dolore.

Cifoplastica ha un ulteriore vantaggio d’essere in grado di restaurire l’altezza della vertebra riducendo così la deformità della colonna vertebrale e corregge la postura dinoccolata. Dopo che entrambe le procedure, la maggior parte dei pazienti possono rapidamente tornare alle loro normali attività quotidiane. Mentre vertebroplastica e cifoplastica sono incoraggianti metodi per trattare questo tipo di cambiamenti patologici, c’é anche un bisogno di un trattamento continuo di osteoporosi, così come la malattia di base, che causa la frattura da compressione della colonna vertebrale e i cambiamenti in altre parti del sistema scheletrico.

Napisao Spine Surgery Croatia   @   5 September 2010 0 komentara

Podijelite ovaj clanak

RSS Digg Twitter StumbleUpon Delicious Technorati

0 komentara

Za sada nema komentara. Budite prvi koji ce nesto napisati.
Ostavite komentar

You must be logged in to post a comment.

Prethodni clanak
«
Slijedeci clanak
»